Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Visioni d'”Avanguardia”, per un design sostenibile nella città del Vinitaly

La città di Verona, già celebre palcoscenico di eventi culturali di portata internazionale, si è fatta nuovamente protagonista grazie a DESIGNINWINE, l’innovativa mostra di Avanguardia tenutasi dal sabato 13 aprile e dal 15 al 17 aprile 2024. In concomitanza con l’edizione annuale di Vinitaly, l’evento ha segnato un punto di svolta per la creatività e la sostenibilità nel design, riscuotendo un successo senza precedenti.

Curata con maestria dall’architetto Giuseppe Padovani, fondatore di Avanguardia, e realizzata in collaborazione con l’azienda Abitare nel Tempo, DESIGNINWINE ha trasformato gli spazi espositivi della sede NAD di Verona in un laboratorio di idee e innovazione. Presentando una selezione di mobili e packaging di eccellenza, realizzati interamente con materiali lignei di recupero, l’esposizione ha offerto una nuova prospettiva sull’arte del riutilizzo, dimostrando come il design possa diventare un potente strumento di inclusione sociale e ambientale.

Dal Recupero alla Rinascita: L’Arte del Design Sostenibile

La mostra ha brillantemente incarnato la visione di Avanguardia, organizzazione che dal 2012 si impegna per l’integrazione sociale e lavorativa di detenuti in pena alternativa, persone con dipendenze, migranti, e supporta giovani creativi disoccupati. Attraverso il recupero e la trasformazione di pallet rotti in mobili unici, Avanguardia non solo promuove il concetto di sostenibilità ambientale ma rivoluziona anche il processo produttivo, creando valore aggiunto e bellezza da ciò che viene comunemente scartato.

Il grande successo di DESIGNINWINE non si è limitato alla presentazione di pezzi unici. L’evento ha rappresentato un’occasione imperdibile per gli studenti della sede NAD di Verona, che hanno avuto la possibilità di conoscere da vicino e toccare con mano i lavori di Avanguardia. Questa esperienza diretta ha fornito loro ispirazione e apprendimento, offrendo una visione concreta di come la creatività possa essere impiegata per affrontare e risolvere le sfide sociali e ambientali contemporanee.

Un Nuovo Capitolo per NAD: Verso un Futuro di Creatività e Inclusione

La mostra si è quindi affermata non solo come un evento espositivo di rilievo ma anche come un’importante momento educativo e culturale, riuscendo a coinvolgere attivamente la comunità locale e gli studenti in un dialogo costruttivo su temi di cruciale importanza come il design sostenibile, l’innovazione sociale e la responsabilità ambientale.

L’iniziativa ha inoltre segnato l’inizio di una serie di eventi culturali che arricchiranno ulteriormente la sede principale di NAD, promettendo di offrire ai suoi studenti e alla comunità culturale e creativa della zona un panorama sempre più ampio sulla creatività, la tecnica e l’ingegno italiano e internazionale.

DESIGNINWINE come Modello di Cambiamento Sociale ed Ambientale

In conclusione, DESIGNINWINE ha evidenziato l’importanza del design come mezzo di espressione, inclusione e cambiamento, celebrando il talento emergente e promuovendo un futuro più sostenibile e inclusivo. L’evento ha rafforzato il legame tra educazione, cultura e società, sottolineando il ruolo fondamentale dell’arte e della creatività nello sviluppo di una comunità più consapevole e responsabile.

Leave a comment

Via Santa Teresa 2,
37135 VERONA (VR)

Viale Michelangiolo, 19
50125 FIRENZE (FI)

Patrocinio

Associati

Testi e contenuti sono di esclusiva proprietà di Hdemy Group SRL® P.IVA 04471710238 che si riserva il diritto di modificarli ed aggiornarli.

Privacy Policy
Cookie Policy